• Home »
  • News »
  • Sciopero Regionale Asu .Nota dell’ On. Bucalo ” Governo Regionale e Nazionale non possono più temporeggiare, ognuno è obbligato a fare la sua parte”.

Sciopero Regionale Asu .Nota dell’ On. Bucalo ” Governo Regionale e Nazionale non possono più temporeggiare, ognuno è obbligato a fare la sua parte”.

Siopero Regionale Asu .Nota dell’ On. Bucalo:

La battaglia degli Asu è anche la mia. Fin dal primo giorno a Montecitorio mi sono spesa per la stabilizzazione del personale precario, oggi siamo arrivati ad un punto di non ritorno: governo Regionale e Nazionale non possono più temporeggiare, ognuno è obbligato a fare la sua parte. La massiccia adesione allo sciopero regionale di queste persone, utilizzate da anni in attività e lavori socialmente utili, deve far capire che ormai la sopportazione è arrivata ad un livello massimo. Sulla situazione dei lavoratori precari in Sicilia, ho già effettuato diverse iniziative parlamentari, l’ultima in ordine di tempo è una risoluzione presentata il 09 gennaio 2019, chiedo al governo di rivedere la normativa nazionale alla luce di quella regionale. Auspico che sia davvero la volta buona: governo regionale e nazionale si siedano allo stesso tavolo per trovare una immediata intesa. Ai lavoratori la mia vicinanza e solidarietà, ma soprattutto, nella qualità di componente della commissione lavoro, la disponibilità a fare da interlocutore con il sottosegretario al lavoro On. Claudio Durigon