• Home »
  • News »
  • Comunicato Ale Ugl Sicilia : Da domani prende il via lo sciopero generale di tutti gli ASU . Ecco i motivi della protesta

Comunicato Ale Ugl Sicilia : Da domani prende il via lo sciopero generale di tutti gli ASU . Ecco i motivi della protesta

                                                                  Comunicato
Come tutti sapete, è stato indetto lo sciopero generale di tutti gli ASU a partire dal 09 a 12aprile.
Perché lo sciopero?
Perché a seguito dello sciopero precedente di 3 giorni, che ha avuto molta attenzione, sia
dalla deputazione regionale che nazionale, non ci sono state le risposte che noi tutti ci aspettiamo  da 22 anni.
Ad oggi ci è stato riferito che la Regione non ha le risorse economiche per la nostra
stabilizzazione; affermazione che ci evidenzia la MANCANZA DI VOLONTÀ DI STABILIZZARCI!, poiché  nel disegno di legge presentato per noi non è necessario aggiungere soldi per farci i contratti.Ancora più grave è che l’assessorato non applica le norme vigenti, grazie alle quali, già da subito si potrebbero stabilizzare molti lavoratori e valutare eventuali misure per la rimanenza.
Perché non vogliono affrontare seriamente la questione?
A questo ognuno di noi darà le sue risposte, ma la certezza è la mancanza di volontà delle istituzioni regionali nel voler affrontare la questione in maniera risolutiva.
In questo assurdo panorama generale, domani siamo stati convocati dall’assessore al lavoro, dott. Scavone. Per qualche sedicente sindacalista, questi sarebbero “i fatti”.
E’ palese che questi soggetti non conoscono la categoria. Se la conoscessero, saprebbero che oggi un solo argomento si può trattare, cioè la STABILIZZAZIONE e non argomenti anacronistici sui contenuti!
Soprattutto non sconsiglierebbero di scioperare, unico mezzo legittimo per ottenere i propri diritti! Forse hanno paura, come la mala politica, con cui per 22 anni ci hanno tenuti prigionieri del sistema, che i lavoratori uniti prendano coscienza dei loro diritti e lottando raggiungano la stabilizzazione!
Detto ciò, noi apprezziamo l’iniziativa dell’Assessore, ma d’incontri in 22 anni ne abbiamo fatti tanti e l’unica cosa che ci potrà dare soddisfazione non saranno le parole, ma i fatti. AVVIO DEL PERCORSO DI STABILIZZAZIONE.
Appunto perché c’è l’incontro con l’assessore Scavone, da domani tutti fermi!
Diamo dimostrazione che tutti vogliamo la STABILIZZAZIONE, che equivale a pagamenti puntuali e contributi versati! Cioè, una vita dignitosa!!!
La stabilizzazione sarà di tutti voi, grazie a tutti voi, se la volete!
I coordinatori regionali
ALE Sicilia
Mario Mingrino e Vito Sardo